Ampi spazi

Ampi spazi

SPAZIO PSICOMOTORIO 

Una volta a settimana i bambini saranno coinvolti, sia individualmente che in gruppo, in diverse attività proposte. Lo spazio si trasforma e si caratterizza di volta in volta in modo diverso, viene allestito con strumenti quali: cerchi, palle di diverse dimesioni e materiali, stoffe, oggetti/tunnel nei quali entrare, passar sotto e nascondersi, scivolo per arrampicate e scivolate, materassini per tuffi e capriole, cuscini di varie forme e colori per percezioni completamente diverse alla vista e al tatto, tappeti.... Qui i bambini svolgono attività motoria libera e guidata consolidando la propria sicurezza nei movimenti.  

ANGOLO MORBIDO

I bambini possono esplorare, rannicchiarsi, farsi cullare, leggere un libro, giocare.... , la presenza di contenitori e ceste contenenti materiali sono lasciati a portata di mano del bambino per stimolare la curiosità e la capacità percettiva. 

ANGOLO DEL LIBRO             

Questo spazio è pensato per favorire l’approccio cognitivo al libro. I bambini hanno sempre a disposizione alcuni libri diversi per forma, consistenza e caratteristiche percettive che potranno sfogliare con l'educatrice o autonomamente nei vari momenti della giornata.  Mentre altri libri vengono proposti in momenti precisi dall'educatrice che legge e racconta le immagini insieme ai bambini.

ANGOLO DEL GIOCO EURISTICO E DELLE COSTRUZIONI

Il gioco euristico è un'attività di esplorazione e di ricerca di materiale vario che stimola la concentrazione, lo sviluppo cognitivo e il coordinamento oculo-manuale. 

I bambini troveranno in questo spazio numerose occasioni per stimolare la loro fantasia e creatività. L'educatrice osserva i percorsi esplorativi messi in atto dai bambini e svolge un ruolo di sostegno alla motivazione del gioco stesso, è inoltre un'ottima occasione per verbalizzare con i bambini e dare un nome a forme, colori e sensazioni. Verranno proposti giochi come puzzle di legno e di cartone, lego, incastri e materiali poveri, di uso quotidiano, di recupero... creando gli stimoli alla continua composizione, scomposizione, esplorazione e ricerca.

ANGOLO del GIOCO SIMBOLICO

Sia i maschietti che le femminucce amano giocare in questi spazi. Il gioco del far finta aiuta il bambino ad acquisire comportamenti, schemi d’azione ed espressioni verbali. In questo spazio i bambini possono sperimentare i primi giochi di ruolo e soddisfare il loro bisogno di identificazione con l'adulto. E' caratterizzato da una bellissima cucina, con stoviglie, forno e modernissimo forno a microonde, lavandino, tavolo, zona stireria, il cesto dei travestimenti, angolo delle bambole con tutto il necessario per simulare una normale vita familiare.La forte evocaticità di questi materiali sosterrà ed arricchirà il loro gioco e le relazioni interpersonali.


GLI SPAZI ESTERNI

La casa è dotata di due giardini separati dalla zona parcheggio. Gli spazi esterni vengono organizzati e strutturati come ambiente educativo in continuità con gli spazi interni, consentendo l'esplorazione libera, il gioco strutturato, motorio, simbolico e la sperimentazione di attività didattiche con la natura legate alla stagione.